Chimica

 

Chemistry

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
MFN1448
Docente
Simonetta Geninatti Crich (Titolare del corso)
Corso di studio
(f008-c715) laurea i^ liv. in ottica e optometria -a torino
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
CHIM/03 - chimica generale e inorganica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
 
 

Obiettivi formativi

 

  • Italiano
  • English

L'insegnamento si propone di fornire agli studenti gli insegnamenti di base della Chimica Generale e Inorganica introducendoli al linguaggio ed alla metodologia delle scienze chimiche e fornendo loro gli strumenti necessari alla comprensione dei successivi insegnamenti di Chimica.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

 

  • Italiano
  • English

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Conoscenza di come è costituita la materia (atomi e molecole), come atomi e molecole reagiscano tra di loro ( legame chimico, reazioni chimiche, equilibri di reazione) , delle proprietà delle soluzioni e dei sistemiliquidi,solidi, gassosi.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Capacità di risolvere problemi ed esercizi di stechiometria basati sull'applicazione della teoria appresa.

 

Programma

 

  • Italiano
  • English

I modulo (5 CFU): Composizione della materia: atomi, molecole, elementi, composti; Struttura atomica e configurazioni elettroniche; La tavola periodica degli elementi: proprietà periodiche (energia di ionizzazione e affinità elettronica); Unità di massa chimica: massa atomica, mole e massa molare.
Formule chimiche e composizione percentuale. Reazioni chimiche: simbologia e bilanciamento. Reazioni di ossidoriduzione. Nomenclatura dei composti binari e ternari. Il legame chimico: ionico, covalente, metallico; Il legame di valenza, orbitali molecolari. Forze internolecolari.
Stati di aggregazione della materia: gas, liquidi e solidi. Soluzioni: concentrazione (% in massa, frazione molare, molarità, molalità). Proprietà colligative. Cenni di termodinamica e cinetica chimica. Equilibrio chimico: costante di equilibrio e principio di Le Chatelier. Equilibri acido-base: teorie di Arrhenius, Brønsted-Lowry e Lewis. pH, soluzioni tampone. Equilibri di solubiltà.

II Modulo (3 CFU): Aspetti generali della chimica organica; isomeria: strutturale, configurazionale, conformazionale e stereoisomeria; chiralità: attività e purezza ottica, regole di Cahn-Ingold-Prelog. Gruppi funzionali: concetto di reattività (gruppo elettrofilo, nucleofilo e di radicale); Nomenclatura, caratteristiche chimiche, fisiche, sintesi e reattività delle principali classi di composti organici: idrocarburi alifatici, insaturi ed aromatici, alcooli, ammine, derivati carbonilici: aldeidi chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi. Cenni di chimica della visione. Materiali plastici per l'ottica oftalmica



 

Modalità di insegnamento

 

  • Italiano
  • English

Lezioni frontali: 64 ore.

La frequenza non è obbligatoria, ma è fortemente consigliata.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

  • Italiano
  • English

L'esame consiste in due prove scritte. Alla seconda prova si accede solo dopo il raggiugimento della sufficienza nella prima prova scritta.

PRIMA PROVA SCRITTA (chimica Generale). Consiste di 2 domande sulla teoria della chimica generale (10 punti), 3 problemi di stechiometria (12 punti) e 4/5 domande a risposta multipla (8 punti). Nelle domande, oltre all'enunciazione e descrizione dei principi teorici, si richiede anche un esempio o un'applicazione della teoria descritta. Con queste domande s'intende quindi valutare, sia la comprensione dei principi fondamentali della chimica, sia la capacità dello studente di applicare a casi reali quanto descritto in teoria. I problemi di stechiometria sono invece rivolti a verificare la familiarità dello studente con le grandezze chimiche e l'abilità acquisita nel calcolarle. Il voto, espresso in 30esimi, è valido un anno.

SECONDA PROVA SCRITTA. Consiste di 1 domanda sulla teoria di Chimica Organica e 8 esercizi e viene valutato in 30esimi.

 

Il voto finale è determinato con la media pesata dei due risultati precedentemente descritti.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Chimica ‐Kotz, Treichel, Weaver ‐Edises

Fondamenti di Stechiometria ‐Michelin Lausarot, Vaglio ‐Ed. Piccin  

Registrazione
  • Aperta
     
    Ultimo aggiornamento: 15/10/2018 11:08
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!