Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Chimica

Oggetto:

Chemistry

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
MFN1448
Docente
Simonetta Geninatti Crich (Titolare del corso)
Corso di studio
(f008-c715) laurea i^ liv. in ottica e optometria -a torino
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
8
SSD attività didattica
CHIM/03 - chimica generale e inorganica
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

L'insegnamento si propone di fornire agli studenti gli insegnamenti di base della Chimica Generale e Inorganica introducendoli al linguaggio ed alla metodologia delle scienze chimiche e fornendo loro gli strumenti necessari alla comprensione dei successivi insegnamenti di Chimica.

The course aims to provide the students with the base concepts of the General and Inorganic Chemistry introducing them to the language and methodology of the chemical sciences and giving them the tools necessary to the comprehension of the following chemistry courses.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Conoscenza di come è costituita la materia (atomi e molecole), come atomi e molecole reagiscano tra di loro ( legame chimico, reazioni chimiche, equilibri di reazione) , delle proprietà delle soluzioni e dei sistemiliquidi,solidi, gassosi.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Capacità di risolvere problemi ed esercizi di stechiometria basati sull'applicazione della teoria appresa.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
Knowledge of how is made the matter (atoms and molecules), such as atoms and molecules react with each other (chemical bonding, chemical reactions, reaction equilibria), the properties of the solutions and liquids, solids and gaseous compounds.
APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
Ability to solve problems and stoichiometry based on the application of the theory.

Oggetto:

Programma

 

I modulo (5 CFU): Composizione della materia: atomi, molecole, elementi, composti; Struttura atomica e configurazioni elettroniche; La tavola periodica degli elementi: proprietà periodiche (energia di ionizzazione e affinità elettronica); Unità di massa chimica: massa atomica, mole e massa molare.
Formule chimiche e composizione percentuale. Reazioni chimiche: simbologia e bilanciamento. Reazioni di ossidoriduzione. Nomenclatura dei composti binari e ternari. Il legame chimico: ionico, covalente, metallico; Il legame di valenza, orbitali molecolari. Forze internolecolari.
Stati di aggregazione della materia: gas, liquidi e solidi. Soluzioni: concentrazione (% in massa, frazione molare, molarità, molalità). Proprietà colligative. Cenni di termodinamica e cinetica chimica. Equilibrio chimico: costante di equilibrio e principio di Le Chatelier. Equilibri acido-base: teorie di Arrhenius, Brønsted-Lowry e Lewis. pH, soluzioni tampone. Equilibri di solubiltà.

II Modulo (3 CFU): Aspetti generali della chimica organica; isomeria: strutturale, configurazionale, conformazionale e stereoisomeria; chiralità: attività e purezza ottica, regole di Cahn-Ingold-Prelog. Gruppi funzionali: concetto di reattività (gruppo elettrofilo, nucleofilo e di radicale); Nomenclatura, caratteristiche chimiche, fisiche, sintesi e reattività delle principali classi di composti organici: idrocarburi alifatici, insaturi ed aromatici, alcooli, ammine, derivati carbonilici: aldeidi chetoni, acidi carbossilici, esteri, ammidi. Cenni di chimica della visione. Materiali plastici per l'ottica oftalmica

Module I (5 CFU): Composition of matter: atoms, molecules, elements, compounds; Atomic structure and electronic configurations; The periodic table of the elements, periodic properties (ionization energy and electron affinity); chemical mass unit: atomic mass, mole and molar mass.
Chemical formulas and percentage composition. Chemical reactions: symbology and balance. Redox reactions. Nomenclature of binary and ternary compounds. Chemical bonds: ionic, covalent, metallic; The valence bond, molecular orbitals. intermolecular forces. States of matter: gases, liquids and solids. Solutions: concentration (% by mass, mole fraction, molarity, molality). Colligative properties. Chemical kinetics: reaction rate and activation energy. Chemical equilibrium: equilibrium constant, Le Chatelier's principle. Acid-base equilibria: theories of Arrhenius, Brønsted-Lowry and Lewis. pH, buffer solutions. Solubilty equilibria.

Module II (3 CFU) General aspects of organic chemistry; isomerism: structural, configurational, conformational and stereoisomerism; chirality: activity and optical purity, Cahn-Ingold-Prelog rules. Functional groups: concept of reactivity (electrophilic, nucleophilic and radical group); Nomenclature, chemical, physical characteristics, synthesis and reactivity of the main classes of organic compounds: aliphatic, unsaturated and aromatic hydrocarbons, alcohols, amines, carbonyl derivatives: aldehydes ketones, carboxylic acids, esters, amides. Overview of vision chemistry, and plastic materials for optics



Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni frontali: 64 ore.

La frequenza non è obbligatoria, ma è fortemente consigliata.

Theoretical lessons:64 hours.

The  attendance is optional, but is strongly recommended.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

L'esame consiste in due prove scritte. Alla seconda prova si accede solo dopo il raggiugimento della sufficienza nella prima prova scritta.

PRIMA PROVA SCRITTA (chimica Generale). Consiste di 2 domande sulla teoria della chimica generale (10 punti), 3 problemi di stechiometria (12 punti) e 4/5 domande a risposta multipla (8 punti). Nelle domande, oltre all'enunciazione e descrizione dei principi teorici, si richiede anche un esempio o un'applicazione della teoria descritta. Con queste domande s'intende quindi valutare, sia la comprensione dei principi fondamentali della chimica, sia la capacità dello studente di applicare a casi reali quanto descritto in teoria. I problemi di stechiometria sono invece rivolti a verificare la familiarità dello studente con le grandezze chimiche e l'abilità acquisita nel calcolarle. Il voto, espresso in 30esimi, è valido un anno.

SECONDA PROVA SCRITTA. Consiste di 1 domanda sulla teoria di Chimica Organica e 8 esercizi e viene valutato in 30esimi.

 

Il voto finale è determinato con la media pesata dei due risultati precedentemente descritti.

The exam  consists  in a mandatory written test and an optional oral examination. The access to the oral examination is reserved  to students that obtained a score equal or above the threshold value of 18/30 in the written text.

FIRST WRITTEN TEST. It consists in 2 questions concerning the theoretical concepts (maximum 10 points) and 3 problems (maximum 12 points) and 4/5 multiple answer questions. In the questions, besides the enunciation and explanation of the theoretical principles, examples or applications of the principles will be required. The score, expressed in /30, will be considered valid until the end of the academic year.

SECOND WRITTEN TEST.  consists of one questions on the theory of Organic Chemistry and 8 exercises and is evaluated /30.

 

The final grade is obtained by the weighted average of both the previous grades .

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Chimica ‐Kotz, Treichel, Weaver ‐Edises

Fondamenti di Stechiometria ‐Michelin Lausarot, Vaglio ‐Ed. Piccin  

Chimica ‐Kotz, Treichel, Weaver ‐Edises

Fondamenti di Stechiometria ‐Michelin Lausarot, Vaglio ‐Ed. Piccin 

Registrazione
  • Aperta
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 15/10/2018 11:08
    Non cliccare qui!