Sei in: Home > Storico dei corsi di insegnamento > Biologia e Istologia
 
 

Biologia e Istologia

 

Biology and Histology

 

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
MFN0701
Docenti
Prof. Isabelle Perroteau (Titolare del corso)
Alessia Giovannelli (Tutor)
Corso di studi
[f008-c315] laurea i^ liv. in ottica e optometria - a torino
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo periodo didattico
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
BIO/06 - anatomia comparata e citologia
Modalità di erogazione
Mista
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Elementi di chimica (livello liceo scientifico)
Propedeutico a
Insegnamenti dell'area biomedica
 
 

Obiettivi formativi

Fornire agli studenti conoscenze di base in merito al funzionamento cellulare e all’organizzazione dei tessuti con particolare riferimento ai tessuti coinvolti  nell'anatomia dell'occhio e nella funzione visiva.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE
Conoscenza morfofunzionale delle macromolecole biologiche e delle
cellule e dei tessuti animali.
CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Capacità di riconoscere strutture cellulari e tessuti in preparati di
microscopia elettronica e ottica.
AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Capacità di capire e interpretare elementari approcci sperimentali
anche biotecnologici.
CAPACITA’ DI APPRENDIMENTO
Autonomia nella consultazione di risorse genomiche e bibliografiche.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

Attività online e on-site, quiz di autovalutazione in itinere ed esame finale
su piattaforma di e-learning. registrazione sulla piattaforma moodle
obbligatoria upload_moodle.gif.

La prova in itinere e l'esame finale sono prove scritte, della durata rispettiva di 30 e 60 min, svolte in aula informatica sulla piattaforma moodle (i-learn). Le domande sono delle seguenti tipologie: a risposta multipla o corrispondenze, completamento di leggende o testi, riconoscimento di strutture cellulari e preparati istologici, risoluzione di esercizi, interpretazione di informazioni provenienti da banche dati. Esempi di prove di esame sono forniti agli studenti nel materiale didattico.
- La prova in itinere è consigliata ma non obbligatoria.
- L'accesso alla prova in itinere è riservata agli studenti che frequentano questo insegnamento per la prima volta ed è subordinata al completamento delle attività in itinere sulla piattaforma moodle.
- La prova in itinere permetterà di acquisire punti da aggiungere al voto del primo appello al quale si presenta lo studente nella prima sessione disponibile (gennaio-febbraio). La modalità di attribuzione del punteggio è il seguente:
voto della prova in itinere:
<22: 0 punti
22-23: 0,5 punti
24-25: 1 punto
26-27: 1.5 punto
28-30: 2 punti
Programma oggetto della prova in itinere: biologia.
Programma oggetto dell'esame finale: biologia e istologia
Iscrizione alla prova in itinere e agli appelli di esame tramite il portale di Ateneo.
Importante: L'esame finale si svolge sulla piattaforma moodle, quindi per evitare problemi tecnici il giorno dell'appello, tutti gli studenti si devono iscrivere al corso sulla piattaforma moodle con sufficiente anticipo. In caso di problema con le proprie credenziali unito per l'accesso, rivolgersi al manager didattico del corso di laurea.

 

Attività di supporto

  • Attività di active learning e forum di discussione sulla piattaforma moodle upload_moodle.gif
  • Tutorato in aula
  • Esempi di prove di esame

 

 

Programma

  • BIOLOGIA
  • upload_logo_gb.jpeg
  • ISTOLOGIA
  • upload_logo_gb.jpeg

Docente I. Perroteau

L'organizzazione cellulare, cellule procariote ed eucariote.

  • Teoria cellulare.
  • Procarioti ed eucarioti. 
  • Cenni alla classificazione ed alla filogenesi. Richiamo alla nuova classificazione degli organismi procarioti in Archea e Bacteria.
  • Diploidia, poliploidia, plasmodi, sincizi. Ialoplasma (citosol) ed organuli cellulari. 
  • Dimensioni delle cellule – Limiti dimensionali delle cellule procariote ed eucariote. Limiti fisici di possibilità organizzazione cellulare. Legge di Driesch. 
  • Organizzazione cellulare dei viventi: Organismi unicellulari, pluricellulari non organizzati in tessuti, pluricellulari con organizzazione in tessuti. 
  • Cenni all'organizzazione e riproduzione dei Virus.

Composizione chimica elementare, molecolare, macromolecolare delle cellule

  • Proprietà molecolari dell'acqua, importanza per le organizzazioni biologiche.
  • CHO, N P, S, molecole organiche: glicidi, lipidi, amminoacidi, basi azotate.
  • Polimeri di zuccheri, polimeri di aminoacidi, polimeri di basi azotate.
  • Trigliceridi e Lipidi polari: formazione di film lipidici.
  • Ioni monovalenti: K+ Na+ Cl-, Ioni bivalenti Ca++, Mg++
  • Organizzazione a doppio strato lipidico delle membrane cellulari.

Tecniche di base per lo studio delle cellule: 

  • Microscopia ottica (in campo chiaro e in campo scuro, a contrasto di fase, a fluorescenza)
  • Microscopia elettronica (TEM e SEM)
  • Microscopia confocale. Piani di sezione e ricostruzione tridimensionale. 
  • Preparati stabili; istochimica; istoenzimologia; immunocitochimica; ibridazione in situ
  • Analisi biomolecolari: western, northern e southern blot. 
  • Colture cellulari
  • Cenni sulle tecnologie ricombinanti (GFP).

Caratteristiche morfo-funzionali delle cellule 

  • Le membrane: composizione chimica, ultrastruttura, organizzazione molecolare. 
  • Nucleo interfasico: involucro nucleare, pori, cromatina, nucleolo, cenni sulla trascrizione, trasporto nucleo citoplasma. 
  • Ribosomi e traduzione delle proteine. Indirizzamento molecolare. Trasporto citoplasma-nucleo. 
  • Reticolo endoplasmatico granulare. 
  • Reticolo endoplasmatico liscio e sintesi dei lipidi di membrana. 
  • Complesso del Golgi. Trasporto, smistamento e fusione delle vescicole. Esocitosi. 
  • Mantello cellulare (glicocalice). 
  • Endocitosi e turnover della membrana plasmatica. Trasporti transmembranari e comunicaizone cellulare 
  • Endosomi. Lisosomi. Perossisomi. 
  • Citoscheletro. Specializzazioni della superficie cellulare: microvilli, ciglia e flagelli.
  • Sistemi di giunzione fra cellule e fra cellule e matrice.  
  • Metabolismo chemiotrofo: i mitocondri. 
  • La proliferazione delle cellule somatiche: la duplicazione del DNA, le fasi del ciclo cellulare e della mitosi. 
  • Differenziamento cellulare. 
  • Il differenziamento della linea germinale. Meiosi. 
  • Cenni alle prime fasi dello sviluppo embrionale.  

 

Testi consigliati e bibliografia

  •  Citologia e Istologia funzionale, Calligaro et al., edi-ermes
  • Materiale didattico integrativo pubblicato sulla piattaforma di e-learning upload_moodle.gif

 

 

Note

Frequenza: Facoltativa per l’accesso all’esame finale. Attività online obbligatorie per l’accesso alla prova in itinere

 
Ultimo aggiornamento: 29/04/2015 09:05
Campusnet Unito
Non cliccare qui!