Aule Informatiche

Sei in: Home > Profili professionali
Ottico-optometrista
 
funzione in un contesto di lavoro:
Esamina, con tecniche optometriche, le deficienze visive, confeziona, appresta, ripara e vende direttamente al pubblico, su prescrizione medica, occhiali e lenti protettive o correttive dei disturbi visivi. L'esercizio della professione di Ottico è regolamentato dalle leggi dello Stato.
competenze associate alla funzione:
Nel settore industriale: ricercatore junior e/o responsabile del controllo di processo e qualità (strumentazione ottica, costruzione di lenti oftalmiche e a contatto); Nel settore commerciale: assistente allo sviluppo di prodotti presso il cliente, assistenza post-vendita (corsi informativi e di aggiornamento presso il cliente), sviluppo del mercato e delle applicazioni dei prodotti e degli strumenti ottici; Nel settore professionale: imprenditore, libero professionista, professionista tecnico in aziende ottiche o in Enti pubblici attinenti con la professione di ottico.
sbocchi professionali:
Dalle grandi industrie ottiche fino alle piccole e medie imprese che trattano articoli e strumenti tecnici per il settore ottico e della visione, al controllo di processo e qualità nella produzione al settore commerciale, includendo anche la ricerca.
 
 
Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT)
  1. Tecnici fisici e nucleari - (3.1.1.1.2)
  2. Ottici e optometristi - (3.2.1.6.1)
  3. Insegnanti nella formazione professionale - (3.4.2.2.0)
Ultimo aggiornamento: 06/10/2014 16:10
Campusnet Unito
Non cliccare qui!