Sei in: Home > Storico dei corsi di insegnamento > Modulo B Contattologia I
 
 

Modulo B Contattologia I

 

Contact Lens I, B module

 

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
MFN1675/B
Docente
Prof. Carlo Falleni (Titolare del corso)
Corso integrato
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
FIS/01 - fisica sperimentale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
 
 

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze di base relative alle caratteristiche morfologiche dell’occhio esterno. Far acquisire le competenze operative relative alle metodologie di misura dell’occhio esterno e delle grandezze fisiche delle lenti a contatto. Fornire le conoscenze di base relative alle caratteristiche ottiche e applicative delle lenti a contatto morbide e rigide corneali sferiche. Introdurre lo studente alla gestione del paziente portatore di lentia contatto.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà possedere le seguenti capacità: conoscenza dell'utilizzo degli strumenti convenzionalmente in uso per l'ispezione; di misurazione e valutazione delle lenti a contatto morbide e rigide sferiche. Capacità di valutazione degli effetti ottici e oculari relativi all'applicazione e all'uso delle lenti a contatto. Conoscenza e applicazione delle norme di sicurezza per la gestione delle lenti a contatto

 

Modalità di insegnamento

Il corso si articola in 36 ore di lezioni frontali

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova scritta, obbligatoria, e una prova orale cui si accede solo con il raggiungimento della sufficienza nella prova scritta. Nella determinazione del voto finale si tiene conto anche della valutazione derivante dalle attività svolte in laboratorio

Prova scritta: consiste di 4 domande ed 1 problema. Le domande sono finalizzate alla valutazione della conoscenza dei principi fondamentali della materia. Il problema è rivolto alla verifica delle capacità dello studente di eseguire i principali calcoli che sono comunemente richiesti per la prescrizione delle lenti a contatto. Il voto è espresso in 30esimi.

Prova orale: si verifica la validità o meno del giudizio scaturito dalla prova scritta con la verifica degli errori che compaiono nella prova scritta e approfondimenti su argomenti specifici non compresi nella stessa. Infine si valuta la capacità dello studente nell'applicare a casi reali quanto appreso dalla teoria. Nei casi in cui durante la prova orale, lo studente non dimostri di possedere le conoscenze di base, indipendentemente dal risultato della prova scritta, egli dovrà ripetere entrambe le prove a partire dalla sessione d’esame successiva. Il voto finale è espresso in 30esimi.

 

Programma

Storia e sviluppo delle lenti a contatto

Morfologia corneale e funzione ottica della cornea

Gli effetti ottici delle lenti a contatto: refrazione al vertice, ingrandimenti, sforzo accomodativo

Strumenti di misura e ispezione delle strutture oculari e delle lenti a contatto

La nomenclatura delle lenti a contatto: le norme ISO

Tipi di lenti a contatto: vantaggi e svantaggi

La scelta della lente da applicare

Le lenti morbide:

  • Ottica delle lenti a contatto morbide
  • Geometria delle lenti a contatto morbide sferiche
  • Procedure di applicazione delle lenti a contatto morbide sferiche

Le lenti corneali rigide:

  • Ottica delle lenti a contatto corneali rigide
  • Geometria delle lenti a contatto corneali rigide sferiche
  • Procedure applicative delle lenti a contatto corneali rigide sferiche
  • Valutazione dell’applicazione di lenti corneali rigide

Istruzioni per il paziente

Visite di controllo

 

Contents: 

History and development of contact lenses

Anatomy, physiology and optic characteristics of the cornea

Optical effects of contact lenses: vertex power, magnification, accommodation

Instruments of observation and measurement of contact lenses

Terms and symbols of contact lenses

Type of contact lenses

Selection of contact lenses

Soft contact lenses:

  • Soft lens optics
  • Soft lens design
  • Soft lens fitting

Rigid contact lenses

  • Rigid lens optics
  • Rigid lens design
  • Rigid lens fitting

Patient education

Aftercare

 

Testi consigliati e bibliografia

L. Lupelli e coll: Contattologia: una guida clinica. Medical Books, 1998

A. Calossi: La qualità ottica della cornea. Fabiano Editore, 2002

A. Rossetti, P. Gheller: Manuale di Optometria e Contattologia, 2a ed. Zanichelli, 2003

A. Gasson, J. A. Morris: The contact lens manual: a practical guide to fitting. Butterworth-Heinemann, 2010 

W.A. Douthwaite: Contact Lens Optics and Lens Design. Butterworth-Heinemann, 2006

N. Efron: Contact Lens Practice. Butterworth-Heinemann, 2010 

 
Ultimo aggiornamento: 29/04/2015 09:05
Campusnet Unito
Non cliccare qui!